Il governo di Carlos Salinas de Gortari (1988-1994) segna in Messico una tappa importante di riforme strutturali sia in campo economico sia in campo politico. Con l’imposizione delle riforme neoliberali e i tagli allo stato sociale Salinas crea il Pronasol, un programma di lotta alla povertà che permette controllare un welfare di natura discrezionale gestito direttamente dall’esecutivo e mette in moto una grande macchina di consenso popolare.

Dal welfare universale al welfare discrezionale : il Messico tra gli anni ottanta e novanta / V. Ronchi. - In: EQUILIBRI. - ISSN 1594-7580. - 2:(2014), pp. 1.199-1.211.

Dal welfare universale al welfare discrezionale : il Messico tra gli anni ottanta e novanta

V. Ronchi
2014

Abstract

Il governo di Carlos Salinas de Gortari (1988-1994) segna in Messico una tappa importante di riforme strutturali sia in campo economico sia in campo politico. Con l’imposizione delle riforme neoliberali e i tagli allo stato sociale Salinas crea il Pronasol, un programma di lotta alla povertà che permette controllare un welfare di natura discrezionale gestito direttamente dall’esecutivo e mette in moto una grande macchina di consenso popolare.
welfare; messico; salinas de gortari
Settore SECS-P/12 - Storia Economica
Article (author)
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2434/245331
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact