The article deals with the implications of anonymity as an instrument of political dissent’s protection, both in democracies and in non-democratic regimes. It sheds light on the potentiality of the use of anonymity (as a form of protection against the so called “surveillance society”) and on its risks and contradictions (as a possible vehicle of mystification, manipulation and misinformation). Moreover, the article analyzes the instruments aimed to balance the claim for anonymity and the need to identify and punish the perpetrators of crimes. Particular attention is paid to the role of professional intermediaries (traditional media, whistleblowing platforms, etc.) and to the need of finding transparent procedures for the disclosure of the anonymous user.

Il contributo esamina le implicazioni del ricorso all’anonimato come strumento di protezione del dissenso politico, sia all’interno di ordinamenti che possono definirsi democratici, sia all’interno di ordinamenti non democratici, evidenziandone le potenzialità (come forma di protezione contro i rischi della c.d. “società della sorveglianza”) ma anche i pericoli e le contraddizioni (come possibile veicolo di operazioni di mistificazione, manipolazione, disinformazione): si sofferma poi sugli strumenti attraverso i quali è possibile contemperare la pretesa all’anonimato e l'esigenza di individuare e sanzionare i responsabili di attività illecite, con particolare riguardo al ruolo degli intermediari professionali (media tradizionali, piattaforme di whistleblowing, ecc.) e all’esigenza di individuare procedure trasparenti e garantistiche per la disclosure dell’utente anonimo.

Democrazie, dissenso politico e tutela dell'anonimato / M. Cuniberti. - In: IL DIRITTO DELL'INFORMAZIONE E DELL'INFORMATICA. - ISSN 1593-5795. - 30:2(2014), pp. 111-137.

Democrazie, dissenso politico e tutela dell'anonimato

M. Cuniberti
2014

Abstract

Il contributo esamina le implicazioni del ricorso all’anonimato come strumento di protezione del dissenso politico, sia all’interno di ordinamenti che possono definirsi democratici, sia all’interno di ordinamenti non democratici, evidenziandone le potenzialità (come forma di protezione contro i rischi della c.d. “società della sorveglianza”) ma anche i pericoli e le contraddizioni (come possibile veicolo di operazioni di mistificazione, manipolazione, disinformazione): si sofferma poi sugli strumenti attraverso i quali è possibile contemperare la pretesa all’anonimato e l'esigenza di individuare e sanzionare i responsabili di attività illecite, con particolare riguardo al ruolo degli intermediari professionali (media tradizionali, piattaforme di whistleblowing, ecc.) e all’esigenza di individuare procedure trasparenti e garantistiche per la disclosure dell’utente anonimo.
The article deals with the implications of anonymity as an instrument of political dissent’s protection, both in democracies and in non-democratic regimes. It sheds light on the potentiality of the use of anonymity (as a form of protection against the so called “surveillance society”) and on its risks and contradictions (as a possible vehicle of mystification, manipulation and misinformation). Moreover, the article analyzes the instruments aimed to balance the claim for anonymity and the need to identify and punish the perpetrators of crimes. Particular attention is paid to the role of professional intermediaries (traditional media, whistleblowing platforms, etc.) and to the need of finding transparent procedures for the disclosure of the anonymous user.
Anonimato ; internet ; libertà di espressione ; democrazia
Settore IUS/08 - Diritto Costituzionale
Article (author)
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
ANONIMATO IN RETE 2014.pdf

accesso riservato

Descrizione: articolo principale
Tipologia: Publisher's version/PDF
Dimensione 139 kB
Formato Adobe PDF
139 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2434/237710
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact