Objectives: The aim of this study was to compare growth and body composition of late preterm infants to that of extremely preterm and full-term infants. Methods: Observational longitudinal study. Forty-nine late preterm infants and 63 extremely preterm infants were included in the study. Forty healthy, full-term, breast-fed infants were enrolled as a reference group. Anthropometric parameters and body composition by an air displacement plethysmography system were assessed at 36th week, at term, at 1 and 3 months of corrected age in all groups. Late preterm infants were also assessed on the fifth day of life. Results: Late preterm infants showed higher weight, length and head circumference values than those of very low birth weight infants but lower fat mass values on the fifth day of life and at 36th week of corrected age. However, at 3 months of corrected age, percentage of fat mass in late preterm infants reached values comparable with those of very low birth weight infants, probably because of the fast catch-up fat recorded between the fifth day of life and term corrected age. Moreover, percentage of fat mass in the first month of corrected age in preterm infants was higher as compared with full-term infants. This difference was no longer found at 3 months of corrected age. Conclusions: Further studies are needed to investigate whether this rapid increase in fat mass may modulate the risk of chronic diseases.

Obiettivi: Scopo di questo studio è stato quello di confrontare la crescita e la composizione corporea di neonati “late preterm” rispetto ad un gruppo di neonati estremamente prematuri e ad un gruppo controllo costituito da neonati nati a termine. Metodi: Studio osservazionale longitudinale. I neonati sono stati sottoposti a valutazione antropometrica e misurazione della composizione corporea tramite pletismografo ad aria pediatrico. Quarantanove neonati “late preterm” e 63 neonati estremamente prematuri sono stati valutati alla 36° settimana di età corretta, alla data del presunto termine, a 1 mese e 3 mesi di età corretta. I neonati “late preterm” sono stati valutati anche in 5°giornata. Il gruppo controllo era costituito da 40 nati a termine sani allattati esclusivamente al seno. Risultati: I neonati ” late preterm” in quinta giornata di vita e alla 36° settimana di età corretta mostravano valori di peso, lunghezza e circonferenza cranica maggiori e valori di massa grassa inferiori rispetto ai neonati estremamente prematuri. A 3 mesi di età corretta i nati “late preterm” presentavano valori analoghi di massa grassa, probabilmente secondari al rapido “catch up fat” registrato tra la quinta giornata di vita e il raggiungimento del presunto termine. I nati pretermine nel primo mese di età corretta mostravano inoltre aumentata adiposità rispetto ai nati a termine, non più riscontrata al 3° mese di età corretta. Conclusioni: Ulteriori studi sono necessari per determinare se il rapido “catch-up fat” possa presentare conseguenze nel medio e lungo termine.

Crescita e composizione corporea di neonati late-preterm nei primi mesi di vita / N. Liotto, F. Garbarino, E. Garavaglia, B. Bracco, D. Morniroli, P. Piemontese, O. Amato, F. Mosca. - In: PEDIATRIA MEDICA E CHIRURGICA. - ISSN 0391-5387. - 35:4(2013), pp. 172-176. [10.4081/pmc.2013.37]

Crescita e composizione corporea di neonati late-preterm nei primi mesi di vita

N. Liotto
Primo
;
F. Garbarino
Secondo
;
B. Bracco;D. Morniroli;O. Amato
Penultimo
;
F. Mosca
Ultimo
2013

Abstract

Obiettivi: Scopo di questo studio è stato quello di confrontare la crescita e la composizione corporea di neonati “late preterm” rispetto ad un gruppo di neonati estremamente prematuri e ad un gruppo controllo costituito da neonati nati a termine. Metodi: Studio osservazionale longitudinale. I neonati sono stati sottoposti a valutazione antropometrica e misurazione della composizione corporea tramite pletismografo ad aria pediatrico. Quarantanove neonati “late preterm” e 63 neonati estremamente prematuri sono stati valutati alla 36° settimana di età corretta, alla data del presunto termine, a 1 mese e 3 mesi di età corretta. I neonati “late preterm” sono stati valutati anche in 5°giornata. Il gruppo controllo era costituito da 40 nati a termine sani allattati esclusivamente al seno. Risultati: I neonati ” late preterm” in quinta giornata di vita e alla 36° settimana di età corretta mostravano valori di peso, lunghezza e circonferenza cranica maggiori e valori di massa grassa inferiori rispetto ai neonati estremamente prematuri. A 3 mesi di età corretta i nati “late preterm” presentavano valori analoghi di massa grassa, probabilmente secondari al rapido “catch up fat” registrato tra la quinta giornata di vita e il raggiungimento del presunto termine. I nati pretermine nel primo mese di età corretta mostravano inoltre aumentata adiposità rispetto ai nati a termine, non più riscontrata al 3° mese di età corretta. Conclusioni: Ulteriori studi sono necessari per determinare se il rapido “catch-up fat” possa presentare conseguenze nel medio e lungo termine.
Objectives: The aim of this study was to compare growth and body composition of late preterm infants to that of extremely preterm and full-term infants. Methods: Observational longitudinal study. Forty-nine late preterm infants and 63 extremely preterm infants were included in the study. Forty healthy, full-term, breast-fed infants were enrolled as a reference group. Anthropometric parameters and body composition by an air displacement plethysmography system were assessed at 36th week, at term, at 1 and 3 months of corrected age in all groups. Late preterm infants were also assessed on the fifth day of life. Results: Late preterm infants showed higher weight, length and head circumference values than those of very low birth weight infants but lower fat mass values on the fifth day of life and at 36th week of corrected age. However, at 3 months of corrected age, percentage of fat mass in late preterm infants reached values comparable with those of very low birth weight infants, probably because of the fast catch-up fat recorded between the fifth day of life and term corrected age. Moreover, percentage of fat mass in the first month of corrected age in preterm infants was higher as compared with full-term infants. This difference was no longer found at 3 months of corrected age. Conclusions: Further studies are needed to investigate whether this rapid increase in fat mass may modulate the risk of chronic diseases.
growth; body composition; late preterm; very low birthweight
Settore MED/38 - Pediatria Generale e Specialistica
Article (author)
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
37-Article Text-73-1-10-20141117 (1).pdf

accesso aperto

Tipologia: Publisher's version/PDF
Dimensione 185.39 kB
Formato Adobe PDF
185.39 kB Adobe PDF Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2434/229624
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? 0
  • Scopus 2
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact