Appunti sparsi sull'incidente cautelare, tra incongruenze logico-sistematiche e contaminazioni del merito