ACCURATEZZA DELLA SCINTIGRAFIA ESOFAGEA E POLMONARE NELLA VALUTAZIONE DEI PAZIENTI CON LARINGITE POSTERIORE