L'INFEZIONE CONGENITA DA CYTOMEGALOVIRUS (CMV) NELLA REGIONE LOMBARDIA