L’accoppiamento metallo-metallo: oggi e domani