Kant, Bayle e l'idea di autonomia