Iperpigmentazione ungueale come unico segno di tossicità da bleomicina