Sull'obbligatorietà del voto nelle consultazioni popolari dell'ordinamento giuridico italiano