Testo atlante di originale concezione, che si pone come obiettivo l'analisi dell'anatomia chirurgica del cavo orale e delle strutture a esso adiacenti, con particolare attenzione alla descrizione delle strutture anatomiche a rischio" e ai loro rapporti con gli interventi chirurgici che vengono svolti routinariamente dal chirurgo orale, al fine di offrire un valido strumento per ulteriori approfondimenti e per prevenire lesioni anche gravi di queste strutture. L'opera copre una carenza nella preparazione del clinico, fondamentalmente concentrata sullo studio degli aspetti tecnici dell'intervento stesso e scarsamente orientata allo studio dell'anatomia locale. Lo studio dell'anatomia locale risulta peraltro fondamentale in quanto il distretto che viene sottoposto a interventi odontostomatologici contiene ed è delimitato da un elevato numero di strutture anatomiche "nobili", che devono essere conosciute in dettaglio per garantire una sempre maggiore sicurezza durante gli interventi sui pazienti. L'incredibile vantaggio di questo testo atlante, che lo rende unico nel panorama internazionale, è legato al fatto che sia le dissezioni anatomiche su cadavere che gli interventi chirurgici su pazienti sono state svolte dal Prof. Chiapasco stesso, con il vantaggio che le dissezioni sono state effettuate con una visione "chirurgica" mirata agli interventi. Questo particolare aspetto è evidenziato dal fatto che a immagini di sezioni anatomiche dei vari distretti del cavo orale sono sempre affiancati interventi eseguiti su pazienti nelle loro sedi. "

Procedure di chirurgia orale nel rispetto dell’anatomia / M. Chiapasco. - italia : utet, 2007. - ISBN 9788802076263.

Procedure di chirurgia orale nel rispetto dell’anatomia.

M. Chiapasco
2007

Abstract

Testo atlante di originale concezione, che si pone come obiettivo l'analisi dell'anatomia chirurgica del cavo orale e delle strutture a esso adiacenti, con particolare attenzione alla descrizione delle strutture anatomiche a rischio" e ai loro rapporti con gli interventi chirurgici che vengono svolti routinariamente dal chirurgo orale, al fine di offrire un valido strumento per ulteriori approfondimenti e per prevenire lesioni anche gravi di queste strutture. L'opera copre una carenza nella preparazione del clinico, fondamentalmente concentrata sullo studio degli aspetti tecnici dell'intervento stesso e scarsamente orientata allo studio dell'anatomia locale. Lo studio dell'anatomia locale risulta peraltro fondamentale in quanto il distretto che viene sottoposto a interventi odontostomatologici contiene ed è delimitato da un elevato numero di strutture anatomiche "nobili", che devono essere conosciute in dettaglio per garantire una sempre maggiore sicurezza durante gli interventi sui pazienti. L'incredibile vantaggio di questo testo atlante, che lo rende unico nel panorama internazionale, è legato al fatto che sia le dissezioni anatomiche su cadavere che gli interventi chirurgici su pazienti sono state svolte dal Prof. Chiapasco stesso, con il vantaggio che le dissezioni sono state effettuate con una visione "chirurgica" mirata agli interventi. Questo particolare aspetto è evidenziato dal fatto che a immagini di sezioni anatomiche dei vari distretti del cavo orale sono sempre affiancati interventi eseguiti su pazienti nelle loro sedi. "
Settore MED/28 - Malattie Odontostomatologiche
Procedure di chirurgia orale nel rispetto dell’anatomia / M. Chiapasco. - italia : utet, 2007. - ISBN 9788802076263.
Book (author)
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2434/183648
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact