Canine perivascular wall tumors (PWT) are recently defined as subgroup of soft tissue sarcomas. No specific data are available to describe clinical behavior and prognostic factors of this specific histotype. The aim of our study was to explore the clinical features and the influence of prognostic factors on rate of relapse of neoplastic disease in canine PWT at first presentation treated whit surgery alone. Forty‐three cases of PWT were enrolled in the study. The influence of clinical and pathological data on rate of relapse of neoplastic disease were analyzed by multiple correspondence analysis and on univariata analysis by Cox model (p<0,05). Eleven cases had developed the relapse of neoplastic disease. The statistical model had permitted to identify three profiles of patient. All the patients that had experienced relapse of disease were belonged to profile 2 and 3, while there were no cases of local recurrences or distance metastasis into profile 1 (p=0,00855). The findings of profile 1 were: PWT located at the extremities whit a maximum diameter less than 6 cm, more frequently of histological grade I. In univariata analysis, the only variables that had been recognized as prognostic factors were size of tumor (maximum diameter) and age of patient. On the basis of our results, patients that meet the requirement of profile 1 have a better outcome because the neoplastic disease seems to have a benign clinical behavior. The hazard ratio value of univariata analysis shows that some variable (mitotic index and histological margin status) despite did not showed any significant correlation with rate of relapse of neoplastic disease, should be taken in to account for evaluation in the future studies with a larger sample population.

I tumori della parete perivascolare (TPP) canini sono stati recentemente identificati come un sottogruppo appartenente ai sarcomi dei tessuti molli. In letteratura non sono presenti indicazioni circa il comportamento biologico e i fattori prognostici di questo specifico istotipo. Questo lavoro si prefigge lo scopo di esplorare le caratteristiche cliniche e i fattori prognostici che possono influenzare il tasso di ricaduta della malattia neoplastica in cani affetti da TPP alla prima presentazione trattati con sola chirurgia. Quarantatre casi di TPP sono stati arruolati allo studio. Le variabili cliniche e patologiche sono state valutate tramite l’analisi delle corrispondenze multiple e in analisi univariata con modello di Cox (p<0,05). Undici casi avevano sviluppato la ricaduta della malattia neoplastica. Il modello statistico ha permesso di identificare 3 profili di paziente. Tutti i pazienti che sviluppavano la ricaduta della malattia neoplastica appartenevano ai profili 2 e 3, mentre nessun caso appartenente al profilo 1 manifestava recidiva locale e/o metastasi a distanza (p=0,00855). Le caratteristiche peculiari del profilo 1 sono state: TPP localizzato all’estremità distale degli arti, di dimensione (asse maggiore) inferiore a 6 cm e tendenzialmente di I grado istologico. In analisi univariata, le uniche variabili che influenzavano in modo statisticamente significativo la percentuale di ricaduta della malattia neoplastica sono state le dimensioni del tumore e l’età del soggetto. Sulla base dei nostri risultati, pazienti che corrispondono al profilo 1 presentano una prognosi più favorevole in quanto il tumore tende ad avere un comportamento biologico tendenzialmente benigno. Il valore del fattore di rischio (HR) espresso nell’analisi univariata mostra che alcune variabili come l’indice mitotico e la valutazione istologica dei margini, pur non influenzando in questo studio la percentuale di ricaduta della malattia in modo statisticamente significativo, necessitano in futuro di essere studiate su una popolazione più numerosa.

Tumori della parete perivascolare canini a localizzazione sottocutanea : analisi delle variabili prognostiche su 43 casi / R. Ferrari, G. Avallone, P. Boracchi, P. Roccabianca, D. Stefanello. ((Intervento presentato al 17. convegno Congresso annuale della Società Italiana di Chirurgia Veterinaria (SICV) tenutosi a Olbia nel 2010.

Tumori della parete perivascolare canini a localizzazione sottocutanea : analisi delle variabili prognostiche su 43 casi

R. Ferrari;G. Avallone;P. Boracchi;P. Roccabianca;D. Stefanello
2010-06

Abstract

I tumori della parete perivascolare (TPP) canini sono stati recentemente identificati come un sottogruppo appartenente ai sarcomi dei tessuti molli. In letteratura non sono presenti indicazioni circa il comportamento biologico e i fattori prognostici di questo specifico istotipo. Questo lavoro si prefigge lo scopo di esplorare le caratteristiche cliniche e i fattori prognostici che possono influenzare il tasso di ricaduta della malattia neoplastica in cani affetti da TPP alla prima presentazione trattati con sola chirurgia. Quarantatre casi di TPP sono stati arruolati allo studio. Le variabili cliniche e patologiche sono state valutate tramite l’analisi delle corrispondenze multiple e in analisi univariata con modello di Cox (p<0,05). Undici casi avevano sviluppato la ricaduta della malattia neoplastica. Il modello statistico ha permesso di identificare 3 profili di paziente. Tutti i pazienti che sviluppavano la ricaduta della malattia neoplastica appartenevano ai profili 2 e 3, mentre nessun caso appartenente al profilo 1 manifestava recidiva locale e/o metastasi a distanza (p=0,00855). Le caratteristiche peculiari del profilo 1 sono state: TPP localizzato all’estremità distale degli arti, di dimensione (asse maggiore) inferiore a 6 cm e tendenzialmente di I grado istologico. In analisi univariata, le uniche variabili che influenzavano in modo statisticamente significativo la percentuale di ricaduta della malattia neoplastica sono state le dimensioni del tumore e l’età del soggetto. Sulla base dei nostri risultati, pazienti che corrispondono al profilo 1 presentano una prognosi più favorevole in quanto il tumore tende ad avere un comportamento biologico tendenzialmente benigno. Il valore del fattore di rischio (HR) espresso nell’analisi univariata mostra che alcune variabili come l’indice mitotico e la valutazione istologica dei margini, pur non influenzando in questo studio la percentuale di ricaduta della malattia in modo statisticamente significativo, necessitano in futuro di essere studiate su una popolazione più numerosa.
Canine perivascular wall tumors (PWT) are recently defined as subgroup of soft tissue sarcomas. No specific data are available to describe clinical behavior and prognostic factors of this specific histotype. The aim of our study was to explore the clinical features and the influence of prognostic factors on rate of relapse of neoplastic disease in canine PWT at first presentation treated whit surgery alone. Forty‐three cases of PWT were enrolled in the study. The influence of clinical and pathological data on rate of relapse of neoplastic disease were analyzed by multiple correspondence analysis and on univariata analysis by Cox model (p<0,05). Eleven cases had developed the relapse of neoplastic disease. The statistical model had permitted to identify three profiles of patient. All the patients that had experienced relapse of disease were belonged to profile 2 and 3, while there were no cases of local recurrences or distance metastasis into profile 1 (p=0,00855). The findings of profile 1 were: PWT located at the extremities whit a maximum diameter less than 6 cm, more frequently of histological grade I. In univariata analysis, the only variables that had been recognized as prognostic factors were size of tumor (maximum diameter) and age of patient. On the basis of our results, patients that meet the requirement of profile 1 have a better outcome because the neoplastic disease seems to have a benign clinical behavior. The hazard ratio value of univariata analysis shows that some variable (mitotic index and histological margin status) despite did not showed any significant correlation with rate of relapse of neoplastic disease, should be taken in to account for evaluation in the future studies with a larger sample population.
Sarcoma dei tessuti molli ; cane ; analisi delle corrispondenze multiple
Settore VET/03 - Patologia Generale e Anatomia Patologica Veterinaria
Settore VET/09 - Clinica Chirurgica Veterinaria
Settore MED/01 - Statistica Medica
Società Italiana di Chirurgia Veterinaria
SICV
Tumori della parete perivascolare canini a localizzazione sottocutanea : analisi delle variabili prognostiche su 43 casi / R. Ferrari, G. Avallone, P. Boracchi, P. Roccabianca, D. Stefanello. ((Intervento presentato al 17. convegno Congresso annuale della Società Italiana di Chirurgia Veterinaria (SICV) tenutosi a Olbia nel 2010.
Conference Object
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2434/179131
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact