In November 1965 the Japanese literary magazine Bungei published the play of the writer Mishima Yukio (1925-1970) Sado kōshaku fujin (La Marchesa de Sade), whose fame, contemporary and posthumous, would not have known interruption. The paper develops a presentation of the critical success of the play in Japan and Europe (written by Virginia Sica), followed by a remarkable note by the actress Ida Marinelli, concerning the route that led her to the theater piece and the various stages of development of the character of Renée de Sade.

Nel novembre 1965 la testata letteraria giapponese Bungei pubblicava il testo teatrale dello scrittore Mishima Yukio (1925-1970) Sado kōshaku fujin (La Marchesa de Sade) la cui fama, contemporanea e postuma, non avrebbe conosciuto soluzione di continuità. Il saggio si sviluppa con una presentazione della fortuna critica dell'opera teatrale in Giappone e in Europa (a cura di Virginia Sica); segue un'attenta riflessione dell'attrice Ida Marinelli sul percorso che la condusse alla piece teatrale e alle varie fasi di elaborazione del personaggio di Renèe de Sade.

Renée de Sade : da Mishima Yukio a Ferdinando Bruni, con la voce di Ida Marinelli / V. Sica, I. Marinelli - In: Al di là del cliché : rappresentazioni multiculturali e transgeografiche del femminile / [a cura di] M.C. Jullion, C. Bulfoni, V. Sica. - Milano : Franco Angeli, 2012. - ISBN 978-88-204-0331-7.

Renée de Sade : da Mishima Yukio a Ferdinando Bruni, con la voce di Ida Marinelli

V. Sica
Primo
;
2012

Abstract

Nel novembre 1965 la testata letteraria giapponese Bungei pubblicava il testo teatrale dello scrittore Mishima Yukio (1925-1970) Sado kōshaku fujin (La Marchesa de Sade) la cui fama, contemporanea e postuma, non avrebbe conosciuto soluzione di continuità. Il saggio si sviluppa con una presentazione della fortuna critica dell'opera teatrale in Giappone e in Europa (a cura di Virginia Sica); segue un'attenta riflessione dell'attrice Ida Marinelli sul percorso che la condusse alla piece teatrale e alle varie fasi di elaborazione del personaggio di Renèe de Sade.
In November 1965 the Japanese literary magazine Bungei published the play of the writer Mishima Yukio (1925-1970) Sado kōshaku fujin (La Marchesa de Sade), whose fame, contemporary and posthumous, would not have known interruption. The paper develops a presentation of the critical success of the play in Japan and Europe (written by Virginia Sica), followed by a remarkable note by the actress Ida Marinelli, concerning the route that led her to the theater piece and the various stages of development of the character of Renée de Sade.
Mishima Yukio ; Sado kōshaku fujin ; La Marchesa de Sade ; Ingmar Bergman ; Markisinnan de Sade ; I rubini di una sposa fedele ; Ferdinando Bruni ; Ida Marinelli
Settore L-OR/22 - Lingue e Letterature del Giappone e della Corea
Book Part (author)
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2434/178340
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact