La presente invenzione ha come oggetto leganti 1,4 difosfinici chirali con due stereocentri uniti da un ponte etilenico in grado di coordinare stabilmente un metallo di transizione dando accesso a catalizzatori facilmente ottenibili con alte rese e altrettanto facilmente conservabili e utilizzabili.Come verrà illustrato in seguito, i leganti oggetto dell’invenzione uniscono due caratteristiche essenziali nella loro struttura: una grande rigidezza conformazionale tipica dei leganti a chiralità atropisomerica, dovuta alla presenza di un doppio legame carbonio-carbonio, e una grande flessibilità di sintesi tipica dei leganti con atomi di carbonio stereogenici.

1,4-bis-difosfino-(Z)-2-buteni, 1,4 disostituiti otticamente puri in qualità di leganti chirali per la catalisi omogenea stereocontrollata con metalli di transizione / E. Cesarotti, I. Rimoldi, P. Spalluto.

1,4-bis-difosfino-(Z)-2-buteni, 1,4 disostituiti otticamente puri in qualità di leganti chirali per la catalisi omogenea stereocontrollata con metalli di transizione

E. Cesarotti
Primo
;
I. Rimoldi
Secondo
;
P. Spalluto
Ultimo
2005

Abstract

La presente invenzione ha come oggetto leganti 1,4 difosfinici chirali con due stereocentri uniti da un ponte etilenico in grado di coordinare stabilmente un metallo di transizione dando accesso a catalizzatori facilmente ottenibili con alte rese e altrettanto facilmente conservabili e utilizzabili.Come verrà illustrato in seguito, i leganti oggetto dell’invenzione uniscono due caratteristiche essenziali nella loro struttura: una grande rigidezza conformazionale tipica dei leganti a chiralità atropisomerica, dovuta alla presenza di un doppio legame carbonio-carbonio, e una grande flessibilità di sintesi tipica dei leganti con atomi di carbonio stereogenici.
Università degli Studi di Milano
MI2005A000158
idrogenazione asimmetrica ; difosfine ; rodio ; rutenio ; atropisomeria
Settore CHIM/03 - Chimica Generale e Inorganica
http://www.uibm.gov.it/dati/Avanzata.aspx?load=info_uno&id=1274351&table=Invention
http://hdl.handle.net/2434/32704
1,4-bis-difosfino-(Z)-2-buteni, 1,4 disostituiti otticamente puri in qualità di leganti chirali per la catalisi omogenea stereocontrollata con metalli di transizione / E. Cesarotti, I. Rimoldi, P. Spalluto.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2434/17770
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact