Attraverso l'uso delle parole degli uomini di chiesa si affronta la costruzione degli stereotipi antiereticali in particolar modo in relazione alle donne. Vengono inoltre analizzate le testimonianze riguardanti la specificità della predicazione "al femminile" il ruolo delle donne nell'esperienza religiosa valdese nel lungo periodo (XII-XVI secolo).

La repressione delle parole : la predicazione delle donne valdesi / M. Benedetti. - In: CLÍO & CRIMEN. - ISSN 1698-4374. - I(2004), pp. 165-188.

La repressione delle parole : la predicazione delle donne valdesi

M. Benedetti
2004

Abstract

Attraverso l'uso delle parole degli uomini di chiesa si affronta la costruzione degli stereotipi antiereticali in particolar modo in relazione alle donne. Vengono inoltre analizzate le testimonianze riguardanti la specificità della predicazione "al femminile" il ruolo delle donne nell'esperienza religiosa valdese nel lungo periodo (XII-XVI secolo).
donne valdesi ; sermoni ; predicazione ; inquisizione
Settore M-STO/07 - Storia del Cristianesimo e delle Chiese
CLÍO & CRIMEN
Article (author)
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2434/177570
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 20
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact