Attraverso la figura di Dorothea May, dignitosa vedova settantenne, il romanzo (Cape, 1997) della scrittrice londinese di origini ebreo-polacche Anita Brookner esplora sino in fondo la condizione della vecchiaia rivelandone tutta la solitudine ma anche le imprevedibili risorse e l'eccezionale benché silenzioso coraggio.

Una strana estateBergamo : Lubrina, 2002. - ISBN 8877662573.Una strana estateBergamo : Lubrina, 2002. - ISBN 8877662573..

Una strana estate

M.C. Paganoni
Primo
2002

Abstract

Attraverso la figura di Dorothea May, dignitosa vedova settantenne, il romanzo (Cape, 1997) della scrittrice londinese di origini ebreo-polacche Anita Brookner esplora sino in fondo la condizione della vecchiaia rivelandone tutta la solitudine ma anche le imprevedibili risorse e l'eccezionale benché silenzioso coraggio.
Visitors
Anita Brookner ; narrativa inglese contemporanea
Settore L-LIN/10 - Letteratura Inglese
Settore L-LIN/12 - Lingua e Traduzione - Lingua Inglese
Book (translator)
Una strana estateBergamo : Lubrina, 2002. - ISBN 8877662573.Una strana estateBergamo : Lubrina, 2002. - ISBN 8877662573..
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2434/177204
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact