A partire dal 1487 una serie di crociate vengono dirette contro i valdesi del Delfinato in un progressivo aumento della repressione antiereticale. Ciononostante, una precisa analisi delle fonti e dei documenti, oltre che dei repertori eruditi, permette di smontare alcune costruzioni storiografiche di lunga durata. E' il caso del frate osservante Angelo Carletti che, solo dopo la sua morte e in relazione alla sua beatificazione settecentesca, predicherebbe e guiderebbe la crociata in un contesto di ricostruzione retroattiva della sua vita santa e impegnata in armi contro gli eretici.

Angelo Carletti e la crociata contro i Valdesi / M. Benedetti. - In: BOLLETTINO DELLA SOCIETÀ PER GLI STUDI STORICI, ARCHEOLOGICI ED ARTISTICI DELLA PROVINCIA DI CUNEO. - ISSN 0392-0402. - 118(1998), pp. 117-126. ((Intervento presentato al convegno Frate Angelo Carletti osservante nel V centenario della morte (1495-1995) tenutosi a Cuneo-Chivasso nel 1996.

Angelo Carletti e la crociata contro i Valdesi

M. Benedetti
Primo
1998

Abstract

A partire dal 1487 una serie di crociate vengono dirette contro i valdesi del Delfinato in un progressivo aumento della repressione antiereticale. Ciononostante, una precisa analisi delle fonti e dei documenti, oltre che dei repertori eruditi, permette di smontare alcune costruzioni storiografiche di lunga durata. E' il caso del frate osservante Angelo Carletti che, solo dopo la sua morte e in relazione alla sua beatificazione settecentesca, predicherebbe e guiderebbe la crociata in un contesto di ricostruzione retroattiva della sua vita santa e impegnata in armi contro gli eretici.
angelo carletti, osservanza, valdesi, savoia, crociata
Settore M-STO/07 - Storia del Cristianesimo e delle Chiese
Settore M-STO/02 - Storia Moderna
Società per gli studi storici, archeologici ed artistici della provincia di Cuneo
Article (author)
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2434/175214
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact