Introduzione Negli studi pre-clinici di conservazione e ricondizionamento di graft sottoposti a morte cerebrale, il trapianto costituisce l’esito funzionale principale. Obiettivo Scopo del nostro studio è stato implementare un modello sperimentale animale di trapianto mono-polmonare di graft da donatore. Materiali e metodi Abbiamo eseguito il prelievo del blocco cuore-polmone da maiali donatori al termine di 6 ore di osservazione di morte cerebrale. I polmoni sono stati conservati a 4 °C. Il polmone sinistro è stato poi isolato su banco e preparato per il trapianto. Previa induzione di anestesia generale e monitoraggio, i suini riceventi sono stati posti in decubito laterale destro per eseguire una toracotomia laterale sinistra con asportazione della V costa, al fine di eseguire la pneumonectomia sinistra. Posto il graft nel cavo pleurico sono state confezionate le anastomosi termino-terminali di bronco, arteria e cuffia atriale. Garantita la deareazione per via retrograda abbiamo iniziato la riperfusione mediante un progressivo ripristino del flusso arterioso. Abbiamo registrato parametri emodinamici e respiratori fino a 6 ore dopo la riperfusione. Risultati Abbiamo utilizzato 5 coppie di animali. I polmoni di tutti i donatori sono stati considerati idonei a trapianto secondo i criteri standard: PaO2/FiO2 559 ± 12 (PEEP 5 cmH2O, FiO2 100%). I graft sono stati riperfusi dopo 470±24 min di ischemia fredda e 98±14 min di ischemia calda. I riceventi sono sopravvissuti al trapianto e alle ore di osservazione previste. Non si sono verificate complicanze chirurgiche e anestesiologiche. Nella tabella sono riportati i parametri al termine del periodo di valutazione post-trapianto. Parametri Media ± dev. st Pressione arteriosa media, mmHg 79.4 ± 9.9 Frequenza cardiaca, bpm 99 ± 12 Pressione arteriosa polmonare media, mmHg 23 ± 8 Pressione venosa centrale, mmHg 9 ± 2 PaO2/FiO2, mmHg 455 ± 22 PaCO2, mmHg 47 ± 11 pH 7.415 ± 0.079 Lattati, mmol/L 0.88 ± 0.11 Conclusioni Abbiamo realizzato un modello di trapianto polmonare da donatore multi-organo ed osservato una funzione polmonare normale nel ricevente.

Modello sperimentale animale di trapianto monopolmonare / L. Rosso, S. Froio, S. Coppola, P. Mendogni, A. Stanzi, J. Colombo, A. Villa, L. Santambrogio, F. Valenza, L. Gattinoni. ((Intervento presentato al 23. convegno SMART : Simposio Mostra Anestesia Rianimazione e Terapia Intensiva tenutosi a milano nel 2012.

Modello sperimentale animale di trapianto monopolmonare

L. Rosso;S. Froio
Secondo
;
S. Coppola;L. Santambrogio;F. Valenza
Penultimo
;
L. Gattinoni
Ultimo
2012-05-11

Abstract

Introduzione Negli studi pre-clinici di conservazione e ricondizionamento di graft sottoposti a morte cerebrale, il trapianto costituisce l’esito funzionale principale. Obiettivo Scopo del nostro studio è stato implementare un modello sperimentale animale di trapianto mono-polmonare di graft da donatore. Materiali e metodi Abbiamo eseguito il prelievo del blocco cuore-polmone da maiali donatori al termine di 6 ore di osservazione di morte cerebrale. I polmoni sono stati conservati a 4 °C. Il polmone sinistro è stato poi isolato su banco e preparato per il trapianto. Previa induzione di anestesia generale e monitoraggio, i suini riceventi sono stati posti in decubito laterale destro per eseguire una toracotomia laterale sinistra con asportazione della V costa, al fine di eseguire la pneumonectomia sinistra. Posto il graft nel cavo pleurico sono state confezionate le anastomosi termino-terminali di bronco, arteria e cuffia atriale. Garantita la deareazione per via retrograda abbiamo iniziato la riperfusione mediante un progressivo ripristino del flusso arterioso. Abbiamo registrato parametri emodinamici e respiratori fino a 6 ore dopo la riperfusione. Risultati Abbiamo utilizzato 5 coppie di animali. I polmoni di tutti i donatori sono stati considerati idonei a trapianto secondo i criteri standard: PaO2/FiO2 559 ± 12 (PEEP 5 cmH2O, FiO2 100%). I graft sono stati riperfusi dopo 470±24 min di ischemia fredda e 98±14 min di ischemia calda. I riceventi sono sopravvissuti al trapianto e alle ore di osservazione previste. Non si sono verificate complicanze chirurgiche e anestesiologiche. Nella tabella sono riportati i parametri al termine del periodo di valutazione post-trapianto. Parametri Media ± dev. st Pressione arteriosa media, mmHg 79.4 ± 9.9 Frequenza cardiaca, bpm 99 ± 12 Pressione arteriosa polmonare media, mmHg 23 ± 8 Pressione venosa centrale, mmHg 9 ± 2 PaO2/FiO2, mmHg 455 ± 22 PaCO2, mmHg 47 ± 11 pH 7.415 ± 0.079 Lattati, mmol/L 0.88 ± 0.11 Conclusioni Abbiamo realizzato un modello di trapianto polmonare da donatore multi-organo ed osservato una funzione polmonare normale nel ricevente.
Settore MED/41 - Anestesiologia
Modello sperimentale animale di trapianto monopolmonare / L. Rosso, S. Froio, S. Coppola, P. Mendogni, A. Stanzi, J. Colombo, A. Villa, L. Santambrogio, F. Valenza, L. Gattinoni. ((Intervento presentato al 23. convegno SMART : Simposio Mostra Anestesia Rianimazione e Terapia Intensiva tenutosi a milano nel 2012.
Conference Object
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2434/173470
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact