La contestazione tra Beatles e dintorni