Gli autori presentano i risultati definitivi del primo studio clinico sull'associazione clindamicina-zinco. Pazienti con acne lieve-intermedia sono stati randomizzati in due gruppi e trattati, rispettivamente, con un gelabasedi clindamicinafosfato all'l%e zinco acetato allo 0,5% (2 applicazioni/die per 12 settimane) o con lo stesso gel (l applicazione/die per 12 settimane) più un gel a base di adapalene allo 0,1 % (1 applicazione/ die per 12 settimane). Non sono stati utilizzati altri prodotti o farmaci topici o sistemici: sono stati permessi solo detergenti e fotoprotettori. Per la valutazione della gravità dell'acne e l'efficacia del trattamento è stato utilizzato il Global Acne Grading System (GAGS). I risultati di questo studio [mentre stiamo scrivendo (novembre 2009) è in corso l'analisi statistica], possono essere così schematizzati: a) l'associazione clindamicina-zinco + adapalene è risultata superiore rispetto all'associazione clindamicina-zincoj b) la tollerabilità è stata buona/ottima in entrambi i gruppi di studio: in nessun paziente è stato necessario sospendere il trattamento.

Clindamicina fosfato-zinco acetato versus clindamicina fosfato-zinco acetato + adapalene nel trattamento dell'acne lieve-intermedia. Risultati definitivi di uno studio clinico spontaneo, multicentrico, randomizzato, retrospettivo / R. Schianchi, A. Chiaratti, A. Ferla Lodigiani, M. Barbareschi, S. Veraldi. ((Intervento presentato al 14. convegno Giornate di Terapia in Dermovenereologia tenutosi a Catania nel 2010.

Clindamicina fosfato-zinco acetato versus clindamicina fosfato-zinco acetato + adapalene nel trattamento dell'acne lieve-intermedia. Risultati definitivi di uno studio clinico spontaneo, multicentrico, randomizzato, retrospettivo

A. Chiaratti
Secondo
;
M. Barbareschi
Penultimo
;
S. Veraldi
Ultimo
2010

Abstract

Gli autori presentano i risultati definitivi del primo studio clinico sull'associazione clindamicina-zinco. Pazienti con acne lieve-intermedia sono stati randomizzati in due gruppi e trattati, rispettivamente, con un gelabasedi clindamicinafosfato all'l%e zinco acetato allo 0,5% (2 applicazioni/die per 12 settimane) o con lo stesso gel (l applicazione/die per 12 settimane) più un gel a base di adapalene allo 0,1 % (1 applicazione/ die per 12 settimane). Non sono stati utilizzati altri prodotti o farmaci topici o sistemici: sono stati permessi solo detergenti e fotoprotettori. Per la valutazione della gravità dell'acne e l'efficacia del trattamento è stato utilizzato il Global Acne Grading System (GAGS). I risultati di questo studio [mentre stiamo scrivendo (novembre 2009) è in corso l'analisi statistica], possono essere così schematizzati: a) l'associazione clindamicina-zinco + adapalene è risultata superiore rispetto all'associazione clindamicina-zincoj b) la tollerabilità è stata buona/ottima in entrambi i gruppi di studio: in nessun paziente è stato necessario sospendere il trattamento.
Acne ; clindamicina fosfato 1% ; zinco acetato 0,5% ; adapalene 0,1% ; terapia sistemica
Settore MED/35 - Malattie Cutanee e Veneree
Università di Catania. Dipartimento di Specialità Medico-Chirurgiche, Sezione di Dermatologia e Venereologia
Clindamicina fosfato-zinco acetato versus clindamicina fosfato-zinco acetato + adapalene nel trattamento dell'acne lieve-intermedia. Risultati definitivi di uno studio clinico spontaneo, multicentrico, randomizzato, retrospettivo / R. Schianchi, A. Chiaratti, A. Ferla Lodigiani, M. Barbareschi, S. Veraldi. ((Intervento presentato al 14. convegno Giornate di Terapia in Dermovenereologia tenutosi a Catania nel 2010.
Conference Object
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Schianchi - Giornate di Terapia in Dermovenereologia 2010.pdf

accesso aperto

Tipologia: Publisher's version/PDF
Dimensione 44.44 kB
Formato Adobe PDF
44.44 kB Adobe PDF Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2434/163010
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact