L’aumento del drive simpatico che si osserva durante bypass aortocoronarico correla con l’espressione delle citochine proinfiammatorie ed é attenuato dalla terapia betabloccante