NODULI TIROIDEI NELL'ACROMEGALIA: RUOLO DELL'ELASTOSONOGRAFIA