Elio Vittorini, scrittura e utopia