Su una metafora dell'ispirazione divina