Background. In recent years mesotherapy has been used on a wide scale. The purpose of the present paper is to assess its validity in the treatment of lumbo-sciatic pain syndrome. Methods. Forty-four patients hospitalised at the V Orthopaedic Clinic of the University 124 of Milan, Istituto Policlinico San Donato for acute non-compressive lumbo-sciatic pain syndrome were subdivided into two random groups. In addition to the codified standard therapy, one group received a cycle of mesotherapy with administration of acetylsalicylic acid; the other a cycle of mesotherapy with administration of a physiological solution. A continuous analogic system of pain assessment was used to evaluate the effectiveness of the treatment. Cases in which the symptomatology declared during an evaluation carried out 4 hours after mesotherapy showed a diminution up to a value equal to or less than 3/5 of that measured before the therapy were considered positive; all other cases were considered negative. Results. The difference between positive and negative results in the two groups was statistically significant only after the first administration and was no longer so after subsequent cycle administrations. Conclusions. The responses obtained, however, show a trend line in favour of the effectiveness of mesotherapy as collateral therapy in the treatment of acute lumbo-sciatic pain syndrome.

Obiettivo. La mesoterapia ha avuto negli ultimi anni notevole e diffuso impiego. Scopo di questo lavoro è stato quello di valutarne la validità nel trattamento della lombosciatalgia. Metodi. Quarantaquattro pazienti ricoverate presso la V Clinica Ortopedica dell'Università degli Studi di Milano, Istituto Policlinico San Donato, per lombosciatalgia acuta non compressiva, sono state casualmente suddivise in due gruppi. Accanto alle codificate terapie del caso, un gruppo è stato sottoposto a ciclo di mesoterapia con somministrazione di acetilsalicilato di lisina; l'altro invece a ciclo di mesoterapia con somministrazione di soluzione fisiologica. Per valutare l'efficacia della terapia ci si è basati sull'utilizzo di un sistema analogico continuo di valutazione del dolore. Sono stati considerati positivi i casi nei quali la sintomatologia dichiarata durante una valutazione compiuta 4 ore dopo l'applicazione mesoterapica mostrava una diminuzione fino ad un valore pari o inferiore ai 3/5 di quello misurato prima dell'applicazione stessa; negativi sono stati considerati tutti gli altri casi. Risultati. La differenza tra i risultati positivi e quelli negativi nei due gruppi è risultata statisticamente significativa solo dopo la prima somministrazione e non più dopo le successive del ciclo. Conclusioni. Le risposte ottenute mostrano comunque una linea di tendenza in favore dell'efficacia della mesoterapia come terapia collaterale nel trattamento delle lombosciatalgie acute.

Studio controllato sull’efficacia dell’acetilsalicilato di lisina per via mesoterapica nella lombosciatalgia / M. Parrini, R. Bergamaschi, R. Azzoni. - In: MINERVA ORTOPEDICA E TRAUMATOLOGICA. - ISSN 0394-3410. - 53:3(2002), pp. 181-184.

Studio controllato sull’efficacia dell’acetilsalicilato di lisina per via mesoterapica nella lombosciatalgia

M. Parrini
Primo
;
R. Azzoni
Ultimo
2002

Abstract

Obiettivo. La mesoterapia ha avuto negli ultimi anni notevole e diffuso impiego. Scopo di questo lavoro è stato quello di valutarne la validità nel trattamento della lombosciatalgia. Metodi. Quarantaquattro pazienti ricoverate presso la V Clinica Ortopedica dell'Università degli Studi di Milano, Istituto Policlinico San Donato, per lombosciatalgia acuta non compressiva, sono state casualmente suddivise in due gruppi. Accanto alle codificate terapie del caso, un gruppo è stato sottoposto a ciclo di mesoterapia con somministrazione di acetilsalicilato di lisina; l'altro invece a ciclo di mesoterapia con somministrazione di soluzione fisiologica. Per valutare l'efficacia della terapia ci si è basati sull'utilizzo di un sistema analogico continuo di valutazione del dolore. Sono stati considerati positivi i casi nei quali la sintomatologia dichiarata durante una valutazione compiuta 4 ore dopo l'applicazione mesoterapica mostrava una diminuzione fino ad un valore pari o inferiore ai 3/5 di quello misurato prima dell'applicazione stessa; negativi sono stati considerati tutti gli altri casi. Risultati. La differenza tra i risultati positivi e quelli negativi nei due gruppi è risultata statisticamente significativa solo dopo la prima somministrazione e non più dopo le successive del ciclo. Conclusioni. Le risposte ottenute mostrano comunque una linea di tendenza in favore dell'efficacia della mesoterapia come terapia collaterale nel trattamento delle lombosciatalgie acute.
Background. In recent years mesotherapy has been used on a wide scale. The purpose of the present paper is to assess its validity in the treatment of lumbo-sciatic pain syndrome. Methods. Forty-four patients hospitalised at the V Orthopaedic Clinic of the University 124 of Milan, Istituto Policlinico San Donato for acute non-compressive lumbo-sciatic pain syndrome were subdivided into two random groups. In addition to the codified standard therapy, one group received a cycle of mesotherapy with administration of acetylsalicylic acid; the other a cycle of mesotherapy with administration of a physiological solution. A continuous analogic system of pain assessment was used to evaluate the effectiveness of the treatment. Cases in which the symptomatology declared during an evaluation carried out 4 hours after mesotherapy showed a diminution up to a value equal to or less than 3/5 of that measured before the therapy were considered positive; all other cases were considered negative. Results. The difference between positive and negative results in the two groups was statistically significant only after the first administration and was no longer so after subsequent cycle administrations. Conclusions. The responses obtained, however, show a trend line in favour of the effectiveness of mesotherapy as collateral therapy in the treatment of acute lumbo-sciatic pain syndrome.
Low back pain, diagnosis; Low back pain, therapy; Mesotherapy
Settore MED/33 - Malattie Apparato Locomotore
http://www.minervamedica.it/it/riviste/minerva-ortopedica-traumatol/articolo.php?cod=R14Y2002N03A0181
Article (author)
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Studio controllato sull'efficacia.pdf

accesso aperto

Tipologia: Pre-print (manoscritto inviato all'editore)
Dimensione 2.7 MB
Formato Adobe PDF
2.7 MB Adobe PDF Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2434/141305
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 3
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact