Valutazione elettromiografica dinamica in sportivi dopo tenorrafia achillea: quale significato clinico