Si tratta di uno studio retrospettivo di tutti i casi di suicidio di soggetti stranieri giunti all'osservazione del settorato medico-legale di Milano dal 1987 al 1999. Mediante l'approfondimento delle realtà geografiche di origine, lo studio fornisce ulteriore conferma di quanto già ipotizzato da alcuni autori, e cioè che l'immigrato che giunge in Italia porta con sè, nel proprio bagaglio culturale, non solo tradizioni e norme comportamentali, ma anche la propensione al suicidio caratteristica del proprio Paese di origine.

Il suicidio degli stranieri / I. Merzagora Betsos, R. Stucchi, E. Bruni. - In: RIVISTA ITALIANA DI MEDICINA LEGALE. - ISSN 1124-3376. - 26:3-4(2004), pp. 697-715.

Il suicidio degli stranieri

I. Merzagora Betsos
Primo
;
2004

Abstract

Si tratta di uno studio retrospettivo di tutti i casi di suicidio di soggetti stranieri giunti all'osservazione del settorato medico-legale di Milano dal 1987 al 1999. Mediante l'approfondimento delle realtà geografiche di origine, lo studio fornisce ulteriore conferma di quanto già ipotizzato da alcuni autori, e cioè che l'immigrato che giunge in Italia porta con sè, nel proprio bagaglio culturale, non solo tradizioni e norme comportamentali, ma anche la propensione al suicidio caratteristica del proprio Paese di origine.
Criminologia, Suicidio, Medicina Legale, Immigrazione.
Settore MED/43 - Medicina Legale
Article (author)
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2434/14005
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact