Seduzioni d’Oriente: «Lakmé» di Léo Delibes